Promessa di possesso…

Quanto avrei voluto dedicartela…
Quanto avrei voluto che me la dedicassi…
Ma sopratutto avrei voluto le Tue mani ed i Tuoi occhi dentro i miei…

Le nudò il polso e insinuò le dita nella manica,

tormentandole la pelle con un moto inquieto

in cui era il desiderio di possessi maggiori.”

(Gabriele D’Annunzio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...