2022

Non sei iniziato bene 2022.

Se i presupposti sono questi puoi tranquillamente toglierti dalle palle già da adesso. Non ti porterò rancore, ma evita di intrometterti nella mia vita privata ed evita di farmi incazzare!

Quelle autoreggenti che avevo comprato, resteranno chiuse nel cassetto dei ricordi.
A questo punto tutto resterà un ricordo.
Non indosserò più nulla di eccitante, di provocante, di pizzo.
Non userò più quelle mollette sporche di rossetto e non indosserò più quelle palline per uscire.
Chiudiamo questo capitolo, come un’amara sconfitta.

27 pensieri riguardo “2022

  1. fa parte anche del “pacchetto” di elementi che aiutano e contribuiscono a dare un senso al “virtuale”; ovviamente detta così è forzatamente generica come spiegazione, ma d’altronde non si può farne un trattato qui

    "Mi piace"

      1. “lascia il tempo che trova” se uno lo fa così tanto per provare; ben diverso se uno approccia all’autopunizione come componente della sessualità; mi spiego: l’infliggersi una punizione, sia essa generata da un moto proprio, sia essa intesa come “esecuzione a distanza” hanno un loro valore se rientrano in un contesto ben preciso. (a parte che basterebbe solo il termine “punizione” per aprire un’enciclopedia).
        Non entro nella trattazione dell’autopunizione come strumento educativo personale (bisognerebbe parlare di regole, costrizioni, struttura monastica, masochismo… ecc) ma mi limito alla “punizione” che viene autoinflitta a fronte di una mancanza; questa ha senso di esistere in un contesto di relazione virtuale e, quindi, se uno ci crede, assume un alto valore…
        …ovviamente in caso contrario sembra proprio una “vaccata”!!

        Piace a 1 persona

      1. mmmmm… per il tipo che sei e le convinzioni che hai per te non funzionerebbe; per me è stata una via d’uscita accettabile (anche perchè o così o niente)

        "Mi piace"

      2. no no, figurati. Il fatto è che io sono stato costretto a ridimensionare il tutto ad una “vita virtuale” che, se da un certo punto di vista sembra una grossa vaccata, per uno come me, con la mia situazione, è l’unica alternativa valida

        "Mi piace"

      3. Io ci ho provato. Ma non ci riesco. Anche se purtroppo con la pandemia, non si potrebbe fare altro che virtuale. Lascia il tempo che trova e non ti dà la possibilità di vivere la “pelle”.

        "Mi piace"

      4. bisogna entrare nell’ordine di idee di affrontare l’argomento nel modo giusto; se misuri il “virtuale” con il metro del “mondo reale” perdi per definizione.
        Comunque da noi si dice: meglio “qualcosa” di “niente”

        "Mi piace"

      5. devi “gestire” il volerne di più; un concetto che mi aiuta è:
        pensa ad un non vedente… cosa fai, tenti di convincerlo che vedere un bel tramonto è una cosa impagabile? gli dici che “non capisci come ci si possa accontentare”; tu credi che un non vedente si accontenti? io credo che, invece, è in grado di sostituire le sue necessità con quello che può avere e gestire, si ingegna….

        "Mi piace"

      6. Sicuramente si. Ci si ingegna. Ma ci si ingegna perchè non ha scelta (e non parlo del tuo esempio) perchè non può scegliere o perchè non vuole scegliere? Ultimamente ho trovato persone che pur avendo la possibilità hanno scelto di non volerla avere. Non mi sopporto quando mi creo questi pensieri 😀

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...