Buona notte

Ci sono persone che non riescono a fare i conti con le proprie paure, con le proprie ansie, con il proprio dolore.

Poi, ci sono quelle come me, che hanno eretto un muro, talmente tanto spesso che non riescono più a sentire i suoni esterni. Eppure faccio i conti con quelle paue, con quelle ansie e con il dolore giorno per giorno.

Per me non è mai facile affrontarmi. Non lo è neanche per gli altri affrontare la mia altalena di emozioni.

Il mio passato mi rappresenta. Mi rende estremamente forte e vulnerabile insieme. Mi rende lucida e folle. Libera ed incatenata. È ciò che sono oggi. Ma dal passato bisogna staccarsi per viversi nel presemte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...